A volte ritornano

 Posted by on 23 Settembre 2009  Add comments
Set 232009
 

Ricordate Gianni De Michelis? Il pregiudicato esponente socialista più volte ministro ed autore del fondamentale testo “ Dove andiamo a ballare questa sera? Guida a 250 discoteche italiane.Milano 1988, Mondadori” ? Ebbene è ritornato come consigliere del ministro Brunetta. La retribuzione? 40.000 euro lordi l’anno. Uno stipendio, a suo dire, praticamente da volontario.

Questo è quanto si legge nell’intervista rilasciata da De Michelis al Corriere della Sera. Riportiamo altre perle del demichelispensiero.

Su Brunetta e Sacconi:

«Mi sono ricongiunto con i miei figli. Berlusconi mi aveva scippato la mia vecchia corrente del Psi… Ora ci siamo ritrovati»

Riferito a Brunetta ed alla sua sparata sul golpe dell’elite:

«Tut­t’altro. Brunetta ha lanciato un allar­me, e ha fatto benissimo. Lasciarci travolgere per la seconda volta, come nel ’92, sarebbe imperdonabile.»

Riferito a Mani pulite:

«Eppure Mani Pulite si poteva chiude­re in due mesi: noi socialisti avevamo Palazzo Chigi, la Giustizia, la Difesa, vale a dire i servizi e i carabinieri. Do­vevamo fare subito il decreto per de­penalizzare il finanziamento illecito.»

Nella domanda l’intervistatrice gli dice che attualmente i socialisti non sono messi male. De Michelis risponde:

«In effetti. Agli Esteri c’è Frattini, cresciuto alla corte del no­stro ‘grand-commis’ Nino Freni e portato da Martelli. Poi c’è la Boni­ver, che capisce la politica estera. A Palazzo Chigi c’è Bonaiuti, un amico: lui era proprio demichelisiano. Capo dei deputati è Cicchitto, che ha una finissima cultura marxista; certo più di Bersani, che qualunque cosa dica dà sempre l’impressione di averla ap­presa dal bignamino. Alla Cgil c’è Epi­fani, che nel Psi è sempre stato alla mia destra, prima demartiniano poi craxiano. All’Economia c’è Tremonti, cresciuto con Reviglio e Formica

Su Berlusconi:

« […] Silvio fa bene a reagire così agli attacchi: muoia Sansone con tutti i filistei, se necessario»

Basta. Ci fermiamo qua.

  One Response to “A volte ritornano”

  1. […] original here: A volte ritornano Tags: 250-discoteche, autore-del, ballare-questa, del-ministro, gianni, michelis, mondadori, […]

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti