Set 252009
 

Questo il testo dell’interrogazione presentata al Consiglio regionale  del Friuli Venezia-Giulia dal capo gruppo della Lega Nord Narduzzi a nome di tutto il gruppo. La notizia è tratta dal sito della Regione FVG.

«Un censimento degli islamici presenti in Friuli Venezia Giulia. Lo chiede il gruppo regionale della Lega Nord con un’interrogazione sottoscritta da tutti i consiglieri e rivolta alla Giunta».

Il capogruppo Danilo Narduzzi afferma che “la morte di Sanaa è l’ennesima riprova del fatto che chi vagheggia sull’integrazione tra Occidente e Islam è vittima di un pericoloso abbaglio. Noi siamo fermamente contrari, a differenza di quanto chiede la sinistra, all’accoglienza indiscriminata verso tutti, perché i moderati, se ci sono, sono purtroppo silenziosi di fronte a questi crimini”.

Secondo Narduzzi “è necessaria una mappatura per stabilire dove siano insediate le comunità musulmane, e in particolare quelle legate alle correnti integraliste e fondamentaliste. Leggiamo che vicini di casa e colleghi cadono dalle nuvole dopo la morte della giovane marocchina, e questo perché non percepivano il pericolo. Non possiamo alimentare un clima di incertezza tra la gente e chiediamo che i nostri cittadini vengano messi al corrente di chi sono realmente le persone che frequentano quotidianamente”.

Il capogruppo della Lega Nord conclude sollecitando l’assessore Molinaro a “far divulgare dalla direzione immigrazione i dati in suo possesso. Se una mappatura precisa non esiste ancora, deve essere preparata in tempi rapidi. In Aula chiederemo al presidente e all’assessore Molinaro di sollecitare gli organi competenti affinché sia realizzata una mappa del pericolo”.

Per identificarli che facciamo? Gli mettiamo una stella verde?

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti