Giusto per chiarire

 Posted by on 26 febbraio 2010  Add comments
Feb 262010
 

La Cassazione ha emesso la sentenza in base alla quale l’Avv. Mills è stato riconosciuto colpevole di essersi fatto corrompere con 600.000 dollari per favorire Silvio Berlusconi nei due processi relativi alle tangenti alla Guardia di Finanza e All Iberian. Ed è stato confermato il risarcimento civilistico di 250.000 euro che Mills dovrà allo Stato italiano, nella fattispecie la Presidenza del Consiglio (viene da sorridere). La corruzione è stata accertata come iniziata nel novembre 1999.

La Cassazione ha quindi ritenuto prescrittto il reato in virtù del fatto che il suo inizio è stato accertato oltre dieci anni fa. Reato quindi prescritto in base alla legge meglio conosciuta come ex Cirielli (immaginate voluta da chi).

Chi dice che finalmente è stata resa giustizia o chi – peggio ancora – sostiene che il reato non è stato commesso, afferma il falso.

Giusto per chiarire.

 Leave a Reply

 

Vai alla barra degli strumenti