Mag 022010
 

Relate è una organizzazione del Regno Unito (con contributi statali) il cui scopo è quello di fornire consulenza alle coppie  (“Relate is working to promote health, respect and justice in couple and family relationship”, come si legge nella sua mission).

Un suo funzionario, Gary McFarlane, adducendo l’impedimento datogli dal suo credo cristiano evangelico, si è rifiutato di fornire consulenza a coppie omosessuali. Il consulente è stato dapprima richiamato e, perdurando il rifiuto, licenziato. McFarlane ha quindi  avviato un’azione legale contro il provvedimento, azione supportata  dal movimento evangelico Christian Legal Centre.  Anche Lord George Carey, ex arcivescovo di Canterbury,  è intervenuto in suo favore  inviando alla Corte un documento in cui parlava di “pericoloso pregiudizio”  nei confronti delle credenze cristiane e paventando “disordini civili” qualora fosse stato negata la libertà religiosa. George Carey è arrivato a chiedere alla Corte che il caso fosse trattato da un un gruppo di giudici “di provata sensibilità per le istanze religiose“.

La Corte d’Appello, presieduta dal Lord Justice of Appeal John Laws, ha invece stabilito che, poiché  il Regno Unito non è una società formata da persone che condividono le medesime convinzioni in fatto di religione, una legislazione per la protezione delle opinioni basata su motivi puramente religiosi non può essere giustificata. Ha considerato inoltre in maniera molto severa l’ intervento del vescovo Carey, giudicandolo “fuori luogo”.

Ricordiamo che fin dal 2005, nel Regno Unito, è in vigore la Civil Partership Act, la legge che riconosce alle coppie – anche a quelle dello stesso sesso – la possibilità di vincolarsi in una unione registrata. Legge ritenuta fondamentale nel campo dei diritti civili oltre che dai laburisti che l’hanno voluta, anche dai conservatori e dai liberal-democratici. Concetto questo ribadito nel penultimo dibattito televisivo pre-elettorale sia da David Cameron (Conservative Party), che da Nick Clegg (Liberal-Democrats) e Gordon Brown (Labour Party).

E questa unità tripartisan come se la spiegano i cosiddetti liberali di casa nostra?

immagine: Wikipedia

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti