La Bibbia Laica

 Posted by on 10 Aprile 2011  Add comments
Apr 102011
 

“Ama bene. Cerca il buono in ogni cosa. Non danneggiare mai gli altri. Pensa da solo. Prenditi le tue responsabilità. Rispetta la natura. Dai il massimo. Sii informato. Sii gentile. Sii coraggioso”.

Questi i dieci principi “atei” – una alternativa ai dieci comandamenti biblici – che il filosofo inglese A.C. Grayling ha elencato nel suo nuovo libro: “The Good Book. A Secular Bible”. (Il buon libro. Una bibbia laica).

L’opera, scrive Tom Colls sul sito della BBC, si propone di  offrire agli atei una loro “bibbia”, racchiudendo in un solo volume la saggezza degli antichi filosofi greci, dei saggi confuciani, dei poeti medievali e le scoperte della scienza moderna.   Rispondendo a Colls, Grayling sostiene che “l’umile proposta del “Buon libro” è che esistono tante buone vite quante sono le persone che hanno il talento per viverle, e che le persone devono prendersi la responsabilità di pensare da sole e prendere decisioni da sole.

A differenza dei libri scritti da Dawkins e Hitchens, il “Buon libro” non è contro la religione: intervistato da Decca Aitkenhead sul Guardian, Grayling afferma di esserne “una versione di velluto”: “nel mio libro non ricorrono mai le parole ‘Dio’, ‘aldilà’, o altre di questo tipo. È un libro positivo, e non contiene nulla di negativo”. Ma è convinto che farà comunque arrabbiare un certo numero di cristiani. Il filosofo rifiuta l’etichetta di “ateo militante”: “è come dire che si può dormire furiosamente”.

A.C. Grayling, che è stato appena eletto presidente della British Humanist Association, parteciperà sabato 7 maggio al convegno “In un mondo senza Dio”, organizzato a Genova dall’ UAAR e dalla Federazione Umanista europea.

fonte: Uaar

  2 Responses to “La Bibbia Laica”

  1. […] [FONTE: Consulta l'articolo originale] Filed Under  ama, atei, da solo, dieci comandamenti, gentile, grayling, massimo […]

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti