Giu 082011
 

Il Sinodo della Chiesa Luterana in Italia ha approvato la benedizione di persone che vivono in unione di vita, sia eterosessuali che omosessuali. In pratica le coppie che vivono al di fuori dell’istituto del matrimonio.

Coppie che, viene specificato, devono comunque vivere una relazione consolidata con continuità e responsabilità per avere la benedizione, distinta dal matrimonio. Alla cerimonia della benedizione potranno accedere le coppie in cui almeno uno dei membri sia luterano o di confessione affine. Il documento approvato specifica inoltre che:

«L’omosessualità fa parte delle espressioni della sessualità, quindi rappresenta una condizione naturale. Per questo la condanna morale dell’omosessualità non può essere in nessun modo giustificata.»

Di rilevante importanza e di estrema chiarezza le dichiarazioni rilasciate dal Presidente del Sinodo:

«La molteplicità dei modi vivere e delle relazioni che oggi si conoscono è conseguenza della fragile esistenza umana. Uomini e donne sono alla continua ricerca di forme di relazioni stabili e sostenibili. Il matrimonio rappresenta una forma importante e utile fra queste. Oltre al matrimonio esistono però altri modi di vivere la sessualità in maniera responsabile. La benedizione delle comunioni di vita riguarda dunque le coppie sia etero sia omosessuali. Riteniamo che il compito della chiesa sia quello di accompagnare i cristiani nel breve percorso di vita ascoltando la parola di Dio e osservando i cambiamenti sociali […] E quello che osserviamo è che nel campo delle relazioni umane esiste una molteplicità di comunioni di vita, comprese quelle omosessuali, vissute in maniera responsabile e basate sulla volontarietà, sulla continuità e la fiducia, verso cui la chiesa ha delle responsabilità pastorali che non può eludere […] »

fonte: Agenzia NEV

  One Response to “Chiesa Luterana e le coppie di fatto”

  1. […] [FONTE: Consulta l'articolo originale] Filed Under  chiesa luterana, matrimonio, omosessuali, persone, pratica, sinodo, unione […]

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti