Un Cane in Ospedale

 Posted by on 26 Gennaio 2012  Add comments
Gen 262012
 

Sentenza a dir poco rivoluzionaria quella emessa dal giudice tutelare Giuseppe Buffone del Tribunale di Varese. Il giudice, infatti, ha disposto che una paziente ricoverata in Ospedale possa ricevere le visite del suo cane. Cosa questa che, nell’ambito della Pet Therapy, già avviene da tempo in molti ospedali americani, francesi e britannici.

La signora in questione, ricoverata nella reparto lungodegenti per gravi patologie, aveva chiesto al personale ospedaliero di poter ricevere le visite del suo cane. La richiesta non è stata accolta in quanto il regolamento vieta, per motivi igienico-sanitari, l’accesso alle strutture ospedaliere ai cani e a ogni altro tipo di animale. La signora, giudicando lesivo il regolamento, ha inoltrato la sua richiesta al giudice tutelare di Varese che l’ha accolta creando, quindi, un precedente a cui potranno fare riferimento in futuro altri appellanti.

Il giudice ha emesso la sentenza centrandola su tre aspetti che, da oggi in poi, dovranno essere rivalutati: il “rispetto per tutte le creature viventi”, il “cambiamento della coscienza sociale” e  “l’evoluzione dei costumi”.

La sentenza, inoltre,  rimarca l’importanza del ruolo specifico che ha “il migliore amico dell’uomo” nell’economia sociale,  sottolineando “l’importanza di tali animali a causa del contributo che essi forniscono alla qualità della vita e dunque il loro valore per la società”.

 

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti