Nov 132012
 

Fai una spesa di 30,00 euro e partecipa al concorso. Vinci un posto di lavoro. In palio dodici posti, quattro per punto vendita, di “addetto/a alle operazioni ausiliarie alla  vendita”. Contratto a tempo determinato: quattro mesi part-time. Ventiquattro ore settimali. Poi fuori.

Questo è quanto propone una catena laziale di supermercati.

In questa aberrante idea c’è il peggio del peggio. Il precariato concepito come unica forma lavorativa. L’assenza di qualsivoglia forma di merito visto che si può “lavorare” senza nessuna competenza oppure averne a iosa ma in tutt’altri settori.

C’è lo stravolgimento del concetto stesso di lavoro: mi retribuisci non perchè è un contratto fra uguali (io ti do tempo e competenza e tu mi paghi per questo), ma come un premio legato alla sorte. E c’è, infine, il ricatto consumatore-lavoratore: lavori (poco) solo se consumi (tanto).

Questo è quanto questo Paese riesce a partorire. Quindi Choosy correte a fare la spesa.

Ovviamente il nome del supermercato non lo voglio nemmeno nominare .

  One Response to “Choosy? Corri a fare la spesa !”

  1. […] Minitrue  http://minitrue.it/2012/11/choosy-corri-a-fare-la-spesa/ //Start section to modify var ed_Related_Title_Box = "Ti potrebbero interessare anche"; […]

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti