Chicche dal Concordato

 Posted by on 14 Febbraio 2013  Add comments
Feb 142013
 

Fratelli Alinari, Scuole d'Italia

In un paese civile non dovrebbe nemmeno essere previsto che nelle scuole pubbliche possa svolgersi l’insegnamento della dottrina cattolica come se questa fosse l’unica confessione religiosa presente in Italia e come se non ci fossero anche gli agnostici e gli atei.

Un insegnamento che è di due ore la settimana per la scuola elementare e che  si riduce a una nelle scuole secondarie.

Tutto ciò impartito da docenti scelti dalla Diocesi vescovile, che entrano nel mondo dell’insegnamento senza un pubblico concorso. E, soprattutto, stipendiati dallo Stato.

Un paese civile, appunto.

immagine: Fratelli Alinari, Scuole d’Italia

 

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti