Apr 232013
 

Giorgio Napolitano

 

Dobbiamo fare un governo. Un governo che abbia la maggioranza in tutte e due le Camere. A esso spetta darsi un programma. La condizione è una sola: fare i conti con la realtà delle forze in campo in  parlamento.  […] Non si può negare – se non per il gusto di polemica intellettuale – la serietà e  la concretezza dei documenti dei due gruppi di lavoro da me istituiti il 30 marzo scorso.

Quello che si andrà a costituire non sarà un “governo del Presidente”, bensì un Presidente a capo del governo.


 Leave a Reply

 

Vai alla barra degli strumenti