Giu 222013
 

Josefa Idem e P.Luigi Bersani, Ravenna Festa dell'Unità

 

Nella mia vita ho passato sempre tre settimane al mese in canoa. Ho sempre delegato ai tecnici. Ancora l’altro giorno, a mia precisa domanda, il commercialista ha risposto che era tutto a posto. Se avessi immaginato di avere in carico qualche irregolarità amministrativa non avrei accettato di fare il ministro.

A maggior ragione adesso dovrebbe dimettersi Ministra Idem. Dimostrerebbe così una dirittura morale pari al valore sportivo da lei dimostrato in passato. E la sua reputazione, nel tempo, andrebbe a rinforzarsi. Ma si sa, siamo in Italia. Un paese in cui sono sempre gli altri che, a nostra insaputa, fanno qualcosa danneggiandoci. Un paese dove etica e prassi quasi mai s’identificano.

Siamo in Italia ministro Idem, vero? Non in Germania. Purtroppo.


 Leave a Reply

 

Vai alla barra degli strumenti