Curriculì, curriculà

 Posted by on 8 luglio 2013  Add comments
Lug 082013
 

Campus Ravenna: lavoro cerca università. 13 giugno 2013

 

Ma il plurale di curriculum non era curricula?

Fra persone comuni sbagliare un termine latino può essere al massimo un peccato veniale. Ma se a sbagliare il latino è un’ università, e addirittura l’università più antica del mondo occidentale, allora il peccato diventa imbarazzante.
Quella che riportiamo sopra è la locandina di un evento ufficiale organizzato dall’università del polo ravennate, che è una costola dell’Università di Bologna. Con il lodevole intento di avvicinare i giovani al mondo del lavoro, l’università di Ravenna invita i propri studenti a partecipare ad una serie di incontri che li aiuteranno a perfezionare “i loro curriculum”.

E’ vero: i tempi cambiano. Fino a pochi anni fa, se sbagliavi un plurale latino ti prendevano a bacchettate sulle mani, adesso è l’università stessa ad ammettere l’ignoranza e a ufficializzarla in locandina.  Forse ci troviamo in presenza di un progetto didattico di modernizzazione,  un tentativo di avvicinarsi al linguaggio giovanile semplificando le strutture di comunicazione. In quel caso allora prepariamoci ad un’università i cui docenti riterranno superfluo anche l’uso del congiuntivo. O forse l’errore può essere imputabile ad una banale svista tipografica, ma possibile poi che nessuno se ne sia accorto?
Certo è che l’università di Ravenna mostra di avere una gestione bizzarra, poiché già una volta aveva imbarazzato l’Alma Mater scegliendo di promuovere i propri corsi con l’utilizzo di signorine poco vestite che ammiccavano dai manifesti. Pur a discapito della cultura, per l’ateneo ravennate anche questo è un modo per assicurarsi un po’ di pubblicità a basso costo.

Nel frattempo, la città di Ravenna è ufficialmente candidata a Capitale Europea della Cultura per il 2019.

  One Response to “Curriculì, curriculà”

  1. […] Ma il plurale di curriculum non era curricula? Fra persone comuni sbagliare un termine latino può essere al massimo un peccato veniale.  […]

 Leave a Reply

 

Vai alla barra degli strumenti