Lug 192013
 

risiko table

Dunque un paio di funzionari dell’ambasciata del Kazakistan hanno ordinato direttamente alla Polizia italiana di fare un blitz.

Polizia che ha prontamente ubbidito e senza che che il ministro degli interni ne sapesse niente.

Questo, in soldoni, è quanto emerge dalla versione ufficiale. Enrico Letta, poi, ha ribadito che è inoppugnabile il fatto che Alfano non ne fosse a conoscenza. Sulla scorta di ciò è stata respinta la mozione che richiedeva le dimisssioni del responsabile del Viminale.

Il Partito Democratico – quello stesso PD che un paio d’anni fa ironizzava, pur a ragione, sulla nipote di Mubarack – ha votato contro la mozione credendo alle dichiarazioni di Alfano.

Vediamo che linea terrà quando due funzionari della Jacuzia verranno a chiederci di riavere indietro dieci armate perse a Risiko perchè i dadi erano truccati.

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti