Come Preparare Polpette in Salsa di Senape con Mele e Mirtilli

Oggi assaggiamo un secondo molto particolare, invitante e sfizioso, che associa la carne delle polpette alla frutta: per il maiale è un matrimonio perfetto, è il tipo di carne per antonomasia da abbinare alle preparazioni con la frutta.

Per gli appassionati dell’agrodolce sarà un tripudio di sapore, per chi invece non è avvezzo agli accostamenti arditi sarà comunque una curiosa scoperta.

Polpette in salsa alla senape con mele e mirtilli

Ingredienti per 4 persone
Per le polpette
250gr di macinato magro di vitello
250gr di macinato magro di maiale
2 cucchiai di fiocchi di patate
1 uovo
latte
sale
pepe bianco
Per la salsa
2 mele (golden o renetta)
100gr di mirtilli
2 cucchiai di senape
1 cucchiaio circa di miele
2 cucchiaini di succo di limone
Inoltre
1 scalogno piccolo
maggiorana
vino bianco olio evo
sale

Preparazione
In una ciotola uniamo insieme i due tipi di macinato, aggiungiamo i fiocchi di patate, l’uovo, la maggiorana tritata, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Lasciamo riposare per un po’ in modo che i fiocchi di patate si reidratino (e decidiamo di conseguenza se ammorbidire il composto con un goccio di latte o rassodarlo con un altro po’ di fiocchi) poi con il composto formiamo delle polpette più o meno delle dimensioni di un’albicocca.

In una padella antiaderente facciamo rosolare lo scalogno tritato finemente con un paio di cucchiai d’olio e qualche fogliolina di maggiorana tritata, aggiungiamo le polpette e lasciamole rosolare per un paio di minuti a fiamma vivace.

Sfumiamo con un po’ di vino bianco (possiamo sostituirlo con un po’ di succo di mela, se non amiamo il vino) poi, quando sarà evaporato, aggiungiamo una tazzina d’acqua calda, una delle due mele, precedentemente sbucciata e tagliata a spicchi, e proseguiamoe la cottura (coperto) per una decina di minuti.

Togliamo dalla padella le mele e le frulliamo con un frullatore ad immersione in un contenitore dai bordi alti, ottenendo un purè. Teniamolo da parte.

Nel frattempo proseguiamo la cottura delle polpette ancora per una decina di minuti, aggiungendo a metà la seconda mela tagliata a dadi non troppo piccoli (non deve cuocere troppo, ma solo diventare tenera) insieme al succo di limone. Regoliamo di sale. Togliamo le polpette e i dadi di mela dalla padella e teniamoli in caldo.

Nel frattempo, stemperiamo nel fondo di cottura la senape con il miele e il purè di mele e lasciamo ridurre leggermente.
Rimettiamo nella padella le polpette con le mele, scaldiamo rapidamente, aggiungiamo i mirtilli e serviamo subito.

Un secondo originale, un mix di sapori diversi per un risultato particolare e molto invitante.