Ah, ariba ariba el Diablo!

 Posted by on 15 Luglio 2010  Add comments
Lug 152010
 

Si sarebbe dovuto tenere tra il 22 e il 24 luglio presso lo stadio comunale di Catella di Alcamo (TP) il Sikelian Hell, festival metal con la presenza anche di gruppi a livello internazionale. Ora però l’evento è stato annullato. Secondo gli organizzatori, il comune si sarebbe piegato alle pressioni dalla Chiesa, ritirando il patrocinio e negando l’autorizzazione per l’uso dello stadio.

Manfredi Pellitteri, uno degli organizzatori, afferma di aver ottenuto i permessi, ma che “al comune ci hanno detto che la Chiesa li ha minacciati di organizzare una manifestazione nei giorni dell’evento”, giudicato offensivo e satanico, e di avviare anche una raccolta firme. Gli organizzatori “per venire incontro alle richieste del comune”, avrebbero anche cassato la presenza della band Necrodeath. Pellitteri accusa: “l’amministrazione comunale ci ha lasciati da soli a pochi giorni dall’evento, nonostante ci avesse autorizzato all’utilizzo dell’impianto e ci avesse dato il patrocinio”. Intanto, è nata una pagina FaceBook di protesta contro l’annullamento del festival.

Il sindaco Giacomo Scala nega però di aver ceduto alle pressioni: “abbiamo parlato anche con il vescovo che era contrario, ma non prendiamo decisioni in base a quello che pensa la Chiesa”. Sostiene inoltre di non aver mai concesso lo stadio, visto che “l’evento era troppo grande per la struttura”.

fonte: Uaar, Vergogne Alcamesi

  One Response to “Ah, ariba ariba el Diablo!”

  1. che vergogna avere un sindaco VIGLIACCO che nemmeno ha il coraggio delle proprie scelte… poi ci si chiede perchè i giovani se ne vanno dalla sicilia senza rimpianti…..

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti