Santo subito !

 Posted by on 20 Luglio 2010  Add comments
Lug 202010
 

Silvio Berlusconi ha ricevuto ieri sera il premio “Grande Milano”. Premio consegnatogli da Guido Podestà, presidente della provincia di Milano, l’Ente che lo ha istituito. Questa la motivazione del riconoscimento:

Con straordinaria lungimiranza e capacità ha reso Milano, la sua amata città, grande in Italia e nel mondo. Grazie alle sue eccezionali qualità umane e imprenditoriali ha realizzato opere e progetti di eccellenza per l’economia e la società del nostro territorio. La sua vita è un mirabile esempio di quella milanesità e di quell’operosità tipica della cultura ambrosiana, che vede nel lavoro lo strumento di valorizzazione dei talenti dell’uomo.

Silvio Berlusconi ha scelto di dare il proprio contributo mettendosi, con impegno e coraggio, a servizio del Popolo italiano perseguendo la sua missione di libertà. Personalità dallo straordinario carisma, è amato da tanti italiani perchá uomo tra la gente e con la gente, della quale ha compreso i bisogni più profondi sapendo interpretarne le aspettative. Statista di rara capacità, conduce con responsabilità e lucida consapevolezza il Paese verso un futuro di donne e di uomini liberi, che compongano una società solidale, fondata sull’amore, la tolleranza e il rispetto per la vita.

Così, a semplice titolo d’informazione, ricordiamo che Guido Podestà è stato dipendente dei fratelli Berlusconi. Leggiamo dal suo sito che:

Nel 1976, attraverso alcuni colloqui con Silvio e Paolo Berlusconi, entra nella Società Edilnord. Inizia così la sua avventura al fianco di Silvio Berlusconi, diventando nel giro di qualche anno Amministratore Delegato dell’Edilnord stessa.

Sul culto della personalità, Josef Stalin e Mao Zedong ci fanno un baffo.

 Leave a Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti