Lug 072011
 

“L’Fmi e l’Ue guadagneranno 9 miliardi di euro dal bailout”, così titola l‘Irish Independent. Ed è il profitto che gli interessi sul prestito garantiranno alle due organizzazioni se si tirano le somme complessive degli 85 miliardi stanziati per aiutare l’Irlanda travolta dalla crisi. Inoltre l’ex potenza coloniale britannica “è autorizzata a inviare ispettori e contabili per controllare i registri grazie agli accordi bilaterali con l’Irlanda”, riporta il quotidiano di Dublino.

Le rivelazioni del ministro delle finanze Michael Noonan arrivano mentre la squadra del Fondo Monetario Internazione e dell’Unione Europea è in viaggio verso Dublino per controllare se il governo stia rispettando i termini del bailout. In agenda ci sono ulteriori tagli alla spesa pubblica e al sistema assistenziale per chi guadagna meno. Noonan ha dichiarato che potrebbe essere costretto a tagliare 4 miliardi di euro dal bilancio del governo per l’anno prossimo per raggiungere gli obiettivi del deficit di budget fissati da Fmi e Ue, anziché i 3,6 miliardi annunciati in precedenza.

fonte: Presseurope


 Leave a Reply

 

Vai alla barra degli strumenti