Come Preparare Polenta con Funghi Chiodini e Crema di Parmigiano

Dopo il caldo torrido di questa estate, è arrivato il momento del freddo e della pioggia. E’ il clima ideale per mettere in tavola un bel piatto di polenta fumante. Tante volte mi sono chiesta se la polenta e il diabete vanno d’accordo. Mi sono data la risposta da sola pensando alla regola delle “4M: Muoversi, Mangiare Mediterraneo, in quantità Moderate.

Quindi eccomi qua con la mia ricetta, dove ci sta bene anche la crema di parmigiano, uno dei pochi formaggi che, sempre in quantità moderate è indicato a noi

Ingredienti
1, 5 lt di acqua
500 g di farina di granoturco
500 g di funghi chiodini
100 g di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di latte scremato
q.b. di olio extravergine d’oliva
q.b. di sale
q.b. di pepe.

Preparazione
Metto sul fuoco un paiolo abbastanza grande con l’acqua ed il sale; quando inizia a bollire verso a pioggia la farina e sempre rimestando con un cucchiaio di legno la faccio cuocere per 40 minuti dopo questo tempo di cottura la polenta sarà pronta e si staccherà dalle pareti della pentola senza difficoltà.

Pulisco i chiodini, staccando il terriccio dal fondo del gambo, li lavo sotto l’ acqua corrente, li scolo, li asciugo delicatamente con un panno e li faccio bollire in acqua leggermente salata per circa 10 minuti.

In una padella antiaderente metto il succo di limone, l’aglio e il prezzemolo tritati e un po’ di sale, una macinata di pepe e i funghi scolati che faccio saltare qualche minuto in padella. A fiamma spenta li irroro con un filo d’olio.

In un tegamino metto il latte con il parmigiano, sciogliere a fiamma bassa per una decina di minuti. Li giro continuamente con un cucchiaio di legno fino a che non si è formata una bella cremina liscia e vellutata.

Quando la polenta è pronta la metto nei piatti con qualche cucchiaiata di crema di parmigiano e i funghi arrostiti.