Come Preparare Riso Venere con Crema di Barbabietole

Ognuno di noi ha degli ingredienti cult, quelli che in casa non mancano mai e che salvano la vita quando c’è da preparare un pranzo al volo o arriva un ospite inatteso. Questa ricetta nasce proprio così, in una giornata con la spesa da fare ma troppo poco tempo per uscire, unendo alcuni dei miei ingredienti ‘mai senza’ cioè riso venere, avocado, barbabietole. Perché infondo è proprio così, non sempre si può uscire con la lista per la spesa perfetta alla mano, in cucina bisogna un po’ sapersi ingegnare con quello che si ha. Così con questi e pochi altri ingredienti – una delle ultime arance di Sicilia, la prima menta fresca spuntata sul terrazzo in questi giorni di primavera e qualche carota con il ciuffo – ho preparato un riso nero vegan leggero e fresco che oltre a essere facilissimo da preparare fa anche bene. Il riso venere è ricco di fibre e ha un alto contenuto di antiossidanti come pure la barbabietola, l’avocado contiene i cosiddetti grassi ‘buoni’ e le carote ci danno una mano in preparazione del primo sole.

Che è facile da fare l’ho già detto? Allora ho sbagliato perché è facilissima!

Ingredienti (per 4 persone)
250 g di riso venere
400 g di barbabietole già lessate
200 g di polpa di avocado
1 arancia non trattata
4 carote
menta fresca
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione
Sciacquiamo e mettiamo a lessare il riso venere in acqua bollente leggermente salata, nel frattempo affettiamo le carote a rondelle e le saltiamo un paio di minuti in padella con un filo d’olio, poi abbassiamo un po’ la fiamma, aggiungiamo sale, pepe e un goccio d’acqua se necessario e proseguiamo la cottura fino a quando saranno morbide. A quel punto uniamo le foglie di menta spezzettate a mano, mescoliamo e lasciamo insaporire.

Per preparare la crema tagliamo a pezzettoni le barbabietole già lessate e uniamo la polpa dell’avocado, aggiungiamo la scorza e il succo di mezza arancia, due cucchiai d’olio, sale e pepe. Frulliamo al minipimer fino a ottenere una crema liscia ma densa, regolandoci aggiungendo altro succo d’arancia o un goccio d’olio ancora se necessario.

Scoliamo il riso quand’è a cottura, lo condiamo con la crema di barbabietola e lo serviamo, aiutandoci a piacere con un coppapasta per sformarlo, insieme alle carote alla menta.